RETUL - analisi biomeccanica 3D

Più potenza, Meno sforzo.

La ricerca di un'ottima posizione sulla vostra bicicletta è il metodo più efficace per migliorare le vostre prestazioni.

Fiore all’occhiello di EL CORIDOR è il laboratorio test, creato per poter dare un servizio serio e completo al moderno corridore.

Sia esso un ciclista amatoriale o un accanito agonista siamo in grado di posizionarlo al meglio in bici utilizzando il sistema di analisi biomeccanica RETUL 3D motion.

EL CORIDOR è uno dei 250 centri accreditati retul al mondo e uno dei pochissimi centri retul Italia. Tale sistema, utilizzato con successo da molti team pro tra cui Team sky, Team Qhubeka. Si rivela uno strumento molto potente e preciso nei risultati.

cos'è RETUL?

la tecnologia retül motion capture 3D fornisce i valori più precisi per l'analisi biomeccanica del ciclista rispetto a tutti gli altri sistemi presenti sul mercato!

perché RETUL?

retül legge il moto del corpo in 3D, in tal modo riesce a eliminare gli errori e le incertezze sui dati acquisiti, questo permette di avere una maggior precisione dell'assetto biomeccanico del ciclista.

chi può beneficiare di RETUL?

se sei un corridore agonista o un ciclista amatoriale, una corretta posizione in bicicletta ti permetterà di ottimizzare l'efficienza e le prestazioni, evitando disagi e lesioni!

 

 

Ecco come si svolge il test di posizionamento biomeccanico con sistema RETUL:

  • Inizialmente viene posizionata la bicicletta dell'atleta su un cicloergometro (wahoo Kickr). L'atleta comincia a pedalare in maniera blanda e il tecnico specializzato Retul effettua una valutazione fisica del ciclista per comprenderne le esigenze, le caratteristiche e gli eventuali problemi accusati pedalando sulla sua bicicletta.
  • Successivamente l’atleta viene posizionato su una pedana per valutare la corretta posizione delle tacchette per garantire la massima performance e il massimo confort.
  • A questo punto tecnico Retul posiziona dei sensori LED sul ciclista: polso, gomito, spalla, anca, ginocchio, caviglia, tallone e avampiede.
  • I led posizionati sull'atleta inviano, mentre l'atleta pedala a varie intensità, dei segnali alle tre telecamere che raccolgono tutti gli angoli di pedalata che successivamente vengono elaborati dal software. 
  • Passo passo si effettuano gli aggiustamenti per arrivare alla posizione ottimale in sella in base alle caratteristiche antropometriche dell'atleta.
  • I dati dell’atleta sono raccolti in un rapporto che il tecnico utilizzerà per effettuare le modifiche sulla bicicletta in base agli angoli che si sono prodotti durante la vostra pedalata.
  • Durante il test viene valutato se vi è l'esigenza di utilizzare solette (superfeet) e/o avampiedi (bikefit) per ottenere il corretto allineamento del ginocchio durante la pedalata.
  • Attraverso la ZIN Pen (Retül’s handheld digitizer) vengono mappate e registrate le misure della bicicletta (altezza sella, arretramento sella, distanza sella manubrio, ecc.) e viene redatto un report riassuntivo del test Retul.

    Per ulteriori informazioni contattaci:

    Email: maxi@elcoridor.it

    Tel. +39 0438 336787

    Cell. +39 349 5324501 (Maxi)